Microsoft: aumentati i requisiti minimi di Windows 10 Mobile

di
Microsoft ha silenziosamente cambiato i requisiti minimi per Windows 10 Mobile. Gli smartphone ora devono includere almeno 1 gigabyte di RAM ed 8 gigabyte di memoria interna, mentre in precedenza tali limiti erano fissati rispettivamente a 512 megabyte di memoria RAM e 4 gigabyte di memoria.

I requisiti minimi appena aggiornati indicano che l'azienda ha deciso che il sistema operativo ha bisogno di alcuni componenti hardware più avanzati per poter funzionare correttamente.
Questa notizia sono in linea con i recenti cambiamenti apportati dal colosso di Redmond, che ha rinnovato il proprio impegno nel settore mobile, dopo un periodo in cui molti avevano addirittura ipotizzato una cancellazione del progetto.
La società inoltre ha annunciato che nessuno smartphone con 512 megabyte di RAM potrà beneficiare di Windows 10 Mobile, nel momento in cui verrà rilasciato.