Microsoft blocca update Windows 11 22H2 su alcuni sistemi Intel: ecco perché

Microsoft blocca update Windows 11 22H2 su alcuni sistemi Intel: ecco perché
di

L’aggiornamento 22H2 per Windows 11 ora in fase di distribuzione sembra non avvenire senza intoppi particolarmente noiosi: dopo i problemi con le schede grafiche NVIDIA risolti tempestivamente, ora piovono segnalazioni riguardanti BSOD su alcuni sistemi Windows 11 con driver Intel.

Secondo quanto segnalato anche da Bleeping Computer a partire da dichiarazioni rilasciate dallo stesso colosso di Redmond, l’update 22H2 per Windows 11 è stato bloccato su sistemi con driver audio Intel Smart Sound Technology (SST) in quanto c’è un problema che causa schermate blu della morte: “Intel e Microsoft hanno riscontrato problemi di incompatibilità con alcune versioni dei driver per Intel Smart Sound Technology (Intel SST) su processori Intel Core di 11a generazione e Windows 11”, ha affermato la società statunitense.

Microsoft consiglia pertanto di non aggiornare né automaticamente, né manualmente Windows 11 22H2 sui sistemi interessati, attendendo invece la comunicazione della risoluzione del bug. C’è però una soluzione alternativa per un numero limitato di computer: “Per sicurezza, è possibile verificare con il produttore del tuo dispositivo (OEM) se è disponibile un driver Intel aggiornato e installarlo. Si tratta di Intel Smart Sound Technology alla versione 10.30.00.5714 e successive o 10.29.00.5714 e versioni successive”. In altre parole, potrebbe risultare sufficiente verificare la disponibilità di questo update specifico con il supporto tecnico del produttore del PC: ciò vale per laptop o desktop preassemblati.

Nel frattempo, l’update 22H2 arriverà anche su Windows 10, seppur senza funzionalità particolari.

Quanto è interessante?
3