Microsoft conferma: Edge non supporterà Silverlight

di

Microsoft, già in precedenza, aveva annunciato che il nuovo browser di Windows 10, Edge, non supporterà molte delle caratteristiche che facevano parte di Internet Explorer. Tra tutte spicca il mancato supporto ai plug-in basati su ActiveX, ma oggi arriva una nuova informazione: Edge non supporterà nemmeno Silverlight.

In un post pubblicato sul blog ufficiale, Microsoft afferma quanto segue: “il supporto per ActiveX è stato interrotto in Micosoft Edge e questo comporta anche la rimozione del supporto per Silverlight. Le ragioni di questo sono state discusse in alcuni post precedenti pubblicati sul blog, e comprendono anche l'emergere di soluzioni multimediali valide e sicure basate sulle estensioni HTML5. Microsoft continuerà a sostenere Silverlight, e le applicazioni fuori dal browser potranno continuare ad utilizzarlo. Silverlight continuerà ad essere supportato in Internet Explorer 11, in modo tale che i siti possano offrire altre soluzioni. Allo stesso tempo, incoraggiamo le aziende che utilizzano Silverlight ad iniziare la transizione verso DASH/MSE/CENC/EME”.
Silverlight è stato introdotto da Microsoft nel 2007 come alternativa a Flash Player, ed è diventato famoso principalmente per l'utilizzo in Netflix.

Quanto è interessante?
0