Microsoft conferma l'acquisizione di Secure Islands

di

A seguito di molte voci che parlavano di un'acquisizione da parte di Microsoft di una società di sicurezza con sede in Israele, il colosso di Redmond ha confermato l'affare con Secure Islands, che è stato chiuso per una cifra vicina ai 150 milioni di Dollari.

La notizia segna l'ennesima acquisizione israeliana per Microsoft nel 2015, dopo aver rilevato N-Trig, Equivio, Aorato, Adallom ed un'altra compagnia che opera nel settore della sicurezza.
Le tecnologie di Secure Islands sono stati già utilizzati da grandi marchi e società importanti, come Vodafone, Credit Suisse ed UBS. La compagnia ha progettato soluzioni per proteggere i dati, ed ha già lavorato in passato con Microsoft sull'Azure Right Management Service.
Nonostante l'accordo, la società israeliana continuerà ad offrire ad altre compagnie i propri servizi, ma chiaramente i servizi saranno integrati a basso livello anche nella suite Microsoft, come confermato proprio dalla compagnia attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale.

Quanto è interessante?
0