Microsoft continua a dismettere le attività della vecchia Nokia

di

La scorsa settimana, Microsoft ha venduto ciò che restava dell'attività Feature Phone di Nokia, ed ha anche registrato un brusco calo a livello di sistema operativo mobile, dal momento che Windows Phone è sceso sotto quota 1%.

La società oggi però a quanto pare starebbe cercando di dismettere ulteriormente le attività della vecchia Nokia e, secondo quanto riferito da The Verge, che ha citato una nota interna di Terry Myerson, Microsoft si appresta a tagliare 1850 posti di lavoro, 1350 dei quali in Finlandia.
L'azienda infatti ha registrato una perdita di valore di 950 milioni di Dollari a causa della ristrutturazione, e 200 milioni di Dollari saranno utilizzati per il trattamento di fine rapporto ai dipendenti.
I tagli dei posti di lavoro, sostanzialmente eliminano tutti gli obblighi che la compagnia ha assunto nei confronti degli ex dipendenti Nokia. Microsoft, come affermato dall'amministratore delegato Satya Nadella, sta concentrando i propri sforzi sulla divisione smartphone allo scopo di “differenziare il mercato” e sta lavorando con imprese che apprezzano la sicurezza, la gestibilità e la capacità Continuum.
Recode ha pubblicato una copia della nota interna in cui Terry Myerson spiega ciò che la società sta ridimensionando, anche se il dirigente precisa che continuerà a sviluppare dei grandi nuovi dispositivi. Nonostante ciò, però, non vengono fornite molte indicazioni riguardo l'attività smartphone del colosso di Redmond.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0