Microsoft dona 1 miliardo di Dollari di servizi cloud ad alcune associazioni non-profit

di

Microsoft è sempre stata attiva nel campo filantropico. La società di Redmond ha annunciato un'importante donazione per i ricercatori universitari e 70.000 organizzazioni non-profit.

Al posto dei soldi, però, la società di Satya Nadella donerà 1 miliardo di Dollari in servizi cloud nei prossimi tre anni. La decisione è stata presa dall'amministratore delegato di Satya Nadella, che sin da quando è stato nominato CEO della società ha investito in maniera massiccia sul cloud in quanto convinto si tratti di “una risorsa vitale per affrontare i problemi del mondo”, che passano inevitabilmente attraverso le scuole e le organizzazioni senza scopo di lucro.
Brad Smith, Chief Legal Officer di Microsoft afferma che “i servizi cloud possono portare a delle scoperte importanti, non solo per la scienza e la tecnologia, ma potrebbero anche far affrontare all'umanità le grosse sfide economiche e sociali attraverso la fornitura di migliori servizi. Il cloud può anche migliorare le comunicazioni e risolvere i problemi che possono aiutare le organizzazioni a lavorare in modo più produttivo ed efficiente”.
L'iniziativa sarà articolata in tre parti: la prima comprende un programma di donazioni software a livello mondiale, tra cui Azure, che consentirà alle organizzazioni non profit di tutto il mondo di accedere ai data center di Redmond per eseguire le loro applicazioni. Nella suite è compreso anche Office 365.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0