Microsoft: due spot provenienti dal Super Bowl

di

Il Super Bowl, si sa, è da sempre una vetrina importante per le varie società, che utilizzano l'avvenimento sportivo per pubblicizzare i propri prodotti vista la grande quantità di pubblico che è in grado di attirare. Ciò favorisce anche i network televisivi che trasmettono la partita, i quali riescono a guadagnare somme di denaro importanti: NBC, ad esempio, chiede tra i 4,4 ed  4,5 milioni di Dollari per mandare in onda uno spot della durata di trenta secondi.

Microsoft è andata ben oltre questo timing ed ha diffuso ben due pubblicità da un minuto. Nel primo si sente la voce del famoso artista hip hop americano Common pronunciare alcuni passaggi di un discorso tenuto dall'amministratore delegato della società Satya Nadella, mentre scorrono delle immagini che mostrano come la tecnologia sia in grado di migliorare il tenore di vita anche alle persone più povere, che possono utilizzarla per apprendere.
Nella seconda pubblicità il protagonista è Braylon O'Neill, ragazzo nato senza tibia e perone ad entrambe le gambe, che è in grado di effettuare sport grazie alla tecnologia.
E' la seconda volta che Microsoft porta al Super Bowl uno spot pubblicitario: l'anno scorso l'oggetto era il potenziamento dei software e servizi. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0