Microsoft Edge ha raggiunto il massimo del punteggio in un test importante

Microsoft Edge ha raggiunto il massimo del punteggio in un test importante
di

Dopo essere diventato il secondo browser più utilizzato al mondo, Microsoft Edge continua a migliorare e portare a casa riconoscimenti. Tuttavia, questa volta c'è un dettaglio da tenere in considerazione.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MSPowerUser e come potete vedere nella pagina relativa al risultato del test, il browser della società di Redmond, nella sua versione 80, ha fatto registrare il massimo del punteggio a livello di supporto all'HTML5, superando tutti i diretti concorrenti. Infatti, Google Chrome 62 si è fermato al 92%, Firefox 58.0b9 ha raggiunto l'89%, Safari 11.0.3 è arrivato al 98% e Internet Explorer 11 si è fermato al 56%, Insomma, Microsoft Edge è il vincitore di questo test.

Si tratta di un risultato importante, dato che il team dell'azienda di Redmond sta lavorando da lungo tempo per riuscire a rendere accessibile lo standard HTML5 al 100%. Ovviamente, Microsoft ha già "festeggiato" tramite l'account Twitter dedicato agli sviluppatori. Per chi non lo sapesse, il test coinvolto è nato per verificare quanto un browser è in grado di supportare gli strumenti dedicati alle persone che solitamente hanno difficoltà a usare le sue funzionalità. Ci riferiamo, ad esempio, agli Screen Reader, ovvero a quei software che aiutano chi ha problemi di vista a interpretare il testo a schermo.

Tuttavia, il risultato del test sta facendo discutere per via di un dettaglio da tenere in considerazione. Infatti, la versione di Chrome utilizzata, la 62, è piuttosto datata, dato che abbiamo ormai superato la 80. Secondo molti, dunque, il confronto non sarebbe propriamente corretto. Tuttavia, sembra che l'obiettivo degli autori del test fosse quello di far vedere agli utenti quanto Microsoft stia lavorando su Edge.

Quanto è interessante?
6
Microsoft Edge ha raggiunto il massimo del punteggio in un test importante