Microsoft fa spese in italia: acquistata la startup bolognese Solair

di

Le aziende italiane ancora una volta fanno gola alle grandi multinazionali statunitensi. Dopo Intel , anche Microsoft ha perfezionato l'acquisto di una start-up attiva nel campo delle "Internet of Things".

Solair, questo il nome dell'azienda, ha sede a Casalecchio di Reno in provincia di Bologna offre le sue soluzioni software in diversi ambiti dell'industria mondiale. Alcuni dei partner dell'azienda sono AEG, Bosch ed Aiwa.
Nel campo delle "IoT", Solair, è una realtà molto positiva ed aiuta le altre aziende a monitorare delle macchine produttrici o per quel che riguarada l'efficientamento energetico.
La start-up bolognese utilizza la piattaforma di cloud computing di Microsoft, Azure, e quindi non è sorprendente la notizia della sua acquisizione da parte del colosso fondato ad Bill Gates.
Teo Davis, CEO di Solair ha dichiarato di essere "entusiasta dell'acquisizione" che diventa "fondamentale per costruire un cloud intelligente e per aiutare i clienti a sfruttare dati non ancora valorizzati in chiave business".

Quanto è interessante?
0
Microsoft fa spese in italia: acquistata la startup bolognese Solair