Microsoft: gli ultimi risultati finanziari confermano che il futuro è il cloud

di

Quando Microsoft nominò il nuovo amministratore delegato, Satya Nadella, quest'ultimo nei suoi primi discorsi da CEO dell'azienda fondata da Bill Gates non fece altro che parlare del cloud, che secondo lo stesso rappresenta a pieno il futuro della compagnia.

Nella giornata di ieri, Microsoft ha rilasciato i risultati relativi al quarto trimestre fiscale del 2016, nel corso del quale la divisione Intelligent Cloud (che copre tutti i servizi cloud) ha registrato entrate superiori del 7% rispetto allo scorso anno, raggiungendo i 6,7 miliardi di Dollari. Azure Cloud, che compete direttamente con Amazon Web Services, ha continuato la crescita nello scorso anno, raddoppiando le entrate (+102%).
L'altra faccia della medaglia è rappresentata dal business mobile, che è calato del 71% rispetto all'anno precedente. Il gruppo rimane forte anche nella divisione Xbox Live, i cui utenti mensili sono in crescita del 33%, mentre Windows ha generato ricavi in crescita del 27%.
Il fatturato complessivo di Microsoft per il trimestre è stato di 20,6 miliardi di Dollari, con profitti pari a 3,1 miliardi di Dollari, in calo rispetto ai 22,1 miliardi di Dollari di guadagni di un anno fa.
Il rapporto è particolarmente importante in quanto tiene conto anche dell'acquisto di LinkedIn, avvenuto qualche settimana fa.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0