Microsoft ha iniziato a vendere gadget anti-Google

di

La campagna anti-Google iniziata da Microsoft per convincere i consumatori ad evitare di utilizzare i servizi software di Mountain View, denominata "Scroogled", ha subito un rallentamento negli scorsi mesi, forse perchè era in preparazione una mossa di puro marketing. L'azienda di Redmond infatti ha dedicato un'intera sezione del suo negozio online alla vendita di tazze, capelli magliette e felpe anti-Google. A partire da soli 8 dollari si potrà rendere nota la propria antipatia per il marchio del noto motore di ricerca, con una tazza su cui c'è scritto"Rimani tranquillo, mentre noi (Google) rubiamo i tuoi dati".Si tratta chiaramente di un attacco sfrontato da parte di Microsoft, giusto in tempo per le vacanza natalizie.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0
Microsoft ha iniziato a vendere gadget anti-Google