Microsoft: in programma la cancellazione del brand Internet Explorer?

di

Microsoft, durante la presentazione ufficiale di Windows 10 ha anche annunciato il nuovo browser che sarà incluso nel sistema operativo, che attualmente ha il nome in codice Project Spartan. Il produttore di software ha fatto intendere le proprie intenzioni di cancellare definitivamente il marchio Internet Explorer, ed ha annunciato che il browser si chiamerà in un nuovo nome, segno che Project Spartan è un'etichetta momentanea che successivamente farà spazio a quella definitiva.

Il capo della divisione marketing di Microsoft, Chris Capossela, parlando ad una conferenza ha affermato quanto segue: “siamo alla ricerca di un nuovo marchio per il nostro browser che sarà incluso in Windows 10. Continueremo ad avere Internet Explorer, ma anche un nuovo browser che attualmente si chiama Project Spartan, ma dobbiamo scegliere un nuovo nome”.
Internet Explorer continuerà ad esistere quindi, ma l'intenzione di Microsoft sembra essere chiara: cancellare un marchio che, negli ultimi anni, ha macchiato l'immagine della società anche a causa di alcune campagne che si sono prese gioco della lentezza del browser. Ovviamente però il processo sarà graduale, quindi almeno nell'immediato futuro IE continuerà ad essere presente sugli OS, soprattutto per motivi aziendali e per non stravolgere completamente la vita ai clienti business che potrebbero trovarsi di fronte ad una serie di novità che li spiazzerebbe.
Capossela ha anche fatto capire che il nuovo browser molto probabilmente avrà il marchio Microsoft nel nome, un fattore che potrebbe far aumentare l'appeal dell'applicazione.
Al momento la società starebbe testando attraverso alcune ricerche di mercato i vari nomi che ha in mente, ma non ha svelato quando annuncerà ufficialmente il marchio.
Lo stesso ha anche parlato dell'utilizzo che sta facendo Microsoft dei canali sociali, che rappresentano anche un nuovo modo per offrire assistenza agli utenti che sono di fronte a problemi con i vari prodotti. Il tutto rientra nella strategia di potenziamento del brand. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0