Microsoft: in programma lo sviluppo di un ad-block per Edge

di

Microsoft ha puntato molto su Edge, il nuovo browser di Windows 10 che ha preso il posto del tanto bistrattato Internet Explorer. A dimostrazione di ciò, l'azienda di Redmond ha confermato nel corso della Build Conference che è in programma lo sviluppo di un ad-blocker per Edge, e che vedrà la luce nella prossima versione dell'applicazione.

In questo modo, gli utenti non dovranno più rivolgersi ad applicazioni ed estensioni di terze parti, tipo AdBlock Plus o simili. Proprio il supporto ai plugin è in cima alla lista delle principali novità che vedremo nella nuova build, anche se sono già in fase di test per coloro che partecipano all'Insider Program.
Altre novità mostrate nella diapositiva includono una più profonda integrazione con il traduttore di Bing, e delle gesture per spostarsi tra le varie finestre.
Insomma, la società di Satya Nadella è quanto mai concentrata su Edge per renderlo quanto più possibile un concorrente serio agli occhi di Chrome, Firefox e simili.

Quanto è interessante?
0