Microsoft lancia Windows File Recovery per recuperare i file cancellati su Windows 10

Microsoft lancia Windows File Recovery per recuperare i file cancellati su Windows 10
di

Microsoft ha lanciato una nuova utility per Windows 10 battezzata Windows File Recovery, che è disponibile sul Microsoft Store e consente di recuperare i file persi o cancellati per sbaglio.

Come leggiamo nella descrizione ufficiale, Windows File Recovery supporta foto, documenti, video ed altro, ed un'ampia gamma di file "per garantire che i dati non vengano persi in modo permanente".

Oltre all'hard disk interno, però, è possibile utilizzare il tool anche su memorie esterne come le SD Card o le chiavette USB, in quanto si integra alla perfezione con il sistema operativo.

Il download è completamente gratuito e può essere effettuato attraverso questo indirizzo, anche dall'Italia. L'applicazione richiede la versione 19041 o successiva di Windows 10, ed è una sorta di prompt dei comandi, la cui lista è disponibile nella guida utente pubblicata da Microsoft.

Windows File Recovery opera in tre diverse modalità: Default, che utilizza l'MFT per la localizzazione dei file persi o cancellati, Segment, che richiede segmenti ed informazioni sui file, e Signature che però è compatibile solo con estensioni come JPG, ZIP, MP3, PDF, Doc, XSL ed altri.

Si tratta senza dubbio di una buona notizia, dopo le lamentele con l'ultimo aggiornamento di Windows 10 che a giudicare da quanto riportato sui vari forum, rallenterebbe in maniera consistente i PC.

FONTE: Thurrott
Quanto è interessante?
5