Microsoft mostra in video i benefici delle prossime DirectX 12

di

Microsoft ha da pochissimo rilasciato un video in cui mostra le potenzialità delle prossime API di Windows 10, le DirectX 12. La società di Redmond le ha messe a confronto con le "vecchie" DirectX 11, rivelando una "inarrivabile fedeltà grafica".

Microsoft ha spiegato che "DirectX 12 è un'incredibile tecnologia che fornisce agli sviluppatori di videogiochi gli strumenti per sbloccare tutte le capacità delle schede grafiche, ed alzare così l'asticella della fedeltà grafica e del gameplay immersivo.". Per provare la forza delle nuove librerie, la società ha incluso nel video titoli come Quantum Break, Forza Motorsport 6: Apex, Gears of War: Ultimate Edition, Ashes of the Singularity, Deus Ex: Mankind Divided, Just Cause 3 ed altri. Nel video possiamo notare che, dai test effettuati da Microsoft, le DirectX 12 potenzieranno le prestazioni del 20%, rendendo tra l'altro l'utilizzo della CPU il 50% più efficiente. Anche la latenza sarà ridotta, assicurando framerate più sostenuti e meno ballerini. Nel filmato, inoltre, si può chiaramente notare quanta differenza sia, riguardo il mero impatto grafico, fra la DirectX 12 e le DirectX 11 - diversità che si può notare anzitutto dagli effetti particellari e dai giochi di luce. A detta di Microsoft, le DirectX 12 rendono l'ultimo sistema operativo, Windows 10, "il migliore mai creato per giocare". Gli ultimi dati di Steam rivelano come esso sia sempre più popolare fra i giocatori, con una percentuale che lo utilizza pari adesso al 35%.

Quanto è interessante?
0