Microsoft Paint non sparirà completamente, sarà disponibile sul Windows Store

di

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato la notizia riguardante il pensionamento di Paint da parte di Microsoft con il prossimo aggiornamento di sistema, il Fall Creators Update. Tuttavia, i rapporti iniziali non corrispondevano alla realtà, e ci ha pensato proprio il gigante di Redmond a fare chiarezza.

Megan Saunders, direttore generale del 3D di Microsoft, ha rilasciato una breve dichiarazione per buttare luce su tutto: “oggi abbiamo visto un sostegno e nostalgia incredibile intorno a Paint. Ma vogliamo precisare che Paint è qui per restare, ed avrà una nuova casa. L’applicazione infatti sarà disponibile gratuitamente sul Windows Store”.

Una notizia che farà senza dubbio piacere a tutti i nostalgici. Paint infatti rappresenta un pezzo di storia per Microsoft, che l’ha lanciato nell’ormai lontano 1985 per poi aggiornarlo annualmente facendolo diventare una delle applicazioni per il foto ritocco (nonostante le funzioni estremamente ridotte) più utilizzate.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
6