Microsoft permetterà la vendita di PC con Windows 7 per un altro anno

di

Nonostante stia spingendo energicamente sull'acceleratore per aumentare le installazioni di Windows 10, Microsoft non abbandona completamente Windows 7 ed 8.1. Secondo quanto riportato da ZNET, infatti, il colosso di Redmond avrebbe comunicato agli OEM che la vendita dei PC con questi due OS sarà permessa fino al 31 Ottobre 2016.

La società di Satya Nadella ha esteso la politica per venire incontro alle esigenze dei vari produttori e soprattutto degli utenti. HP ha utilizzato questa estensione per creare una campagna di marketing basata su Seven, che “è tornato a grande richiesta”.
Questa mossa rientra nella politica di download di Windows 10 messa in atto da Microsoft, che scaricherà automaticamente i file d'installazione di Ten sui dispositivi su cui è presente Windows 7 e Windows 8 solo l'anno prossimo. I consumatori, quindi, fino al 2016 avranno ancora pieno controllo sull'aggiornamento, ma Microsoft non abbandona l'obiettivo finale: portare W10 su 1 miliardo di dispositivi.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0