Microsoft pronta a sviluppare la propria SIM Card per Windows

di

Microsoft a quanto pare ha intenzione di facilitare l'accesso LTE, attraverso una propria carta SIM. Il gigante di Redmond infatti sta testando un'applicazione per cellulari che permetterà ai dispositivi Windows 10 di collegarsi alla rete senza alcun contratto.

L'app sarebbe già stata pubblicata sul Windows Store, ma nonostante ciò la società diretta da Satya Nadella ancora non ha annunciato i propri piani per il servizio. Si tratta però di un'applicazione progettata per Windows 10, ma “richiede una scheda SIM di Microsoft”, almeno secondo quanto si legge nella descrizione ufficiale. Non è chiaro come ha intenzione di vendere questa scheda la società, tanto meno quale sarà il prezzo per la rete dati. Secondo molti però la compagnia avrebbe intenzione di vendere dei piani attraverso il Windows Store, in modo tale che questi siano legati all'account Microsoft.
A seconda della disponibilità, Microsoft potrebbe anche creare delle reti virtuali mobili per consentire agli utenti di connettersi agli operatori-partner. La mancanza di contratti suggerisce che Microsoft stia proprio lavorando con gli operatori su degli accordi di partnership, ma non è escluso un approccio simile alla Apple SIM.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0