Microsoft e Qualcomm al lavoro su un nuovo visore AR, la conferma al CES

Microsoft e Qualcomm al lavoro su un nuovo visore AR, la conferma al CES
di

Quest'anno, Microsoft ha partecipato al CES solo in forma digitale. Qualcomm, invece, ha tenuto una conferenza nel corso della kermesse, durante la quale ha annunciato una partnership per lo sviluppo di dispositivi AR e VR proprio con il colosso di Redmond. La notizia è arrivata solo poche ore dopo l'annuncio, da parte di Sony, di PSVR 2.

I numerosi annunci al CES di visori per la realtà virtuale ed aumentata, comunque, indicano che le tecnologie per il Metaverso interessano molto le aziende specializzate in informatica e tecnologia. Il colosso di Redmond, che ha lanciato Microsoft Hololens 2 nel 2019, è stato uno dei primi a salire sulla nave del Metaverso e del VR, e ora sembra intenzionato a rilanciare il proprio hardware per i visori in realtà virtuale.

L'annuncio di Qualcomm, che ha spiegato di star collaborando con Microsoft per ridurre peso e dimensioni degli headset AR e VR destinati al pubblico ed alle imprese, arriva a un paio di settimane dal report sulla collaborazione tra Samsung e Microsoft in questo stesso campo, il che lascia pensare che Samsung svilupperà lo schermo e Qualcom il chipset del nuovo visore di Microsoft, che potrebbe vedere la luce nei prossimi anni.

Qualcomm, comunque, ha spiegato di credere fortemente nel Metaverso e di essere al lavoro insieme a Microsoft su diverse innovazioni a riguardo, inclusi nuovi chip custom per visori AR, capaci di garantire una miglior gestione della batteria ed un peso ridotto insieme ad una potenza di calcolo tale da gestire anche azioni particolarmente complessi in realtà aumentata.

Dal punto di vista software, l'azienda ha spiegato che integrerà tra loro software come Microsoft Mesh e Snapdragon Spaces, in modo da creare un ecosistema di sviluppo pensato appositamente per i prossimi visori della casa di Redmond.

Hugo Swart, il Vicepresidente di Qualcomm, ha spiegato che "questa collaborazione è il prossimo passo negli sforzi in campo XR e nel Metaverso di entrambe le compagnie. Qualcomm ha sempre prodotto le tecnologie più all'avanguardia in campo XR, creando chip appositamente prodotti ed ecosistemi nativi grazie alle nostre piattaforme software ed ai nostri hardware di riferimenti. Siamo entusiasti di lavorare con Microsoft per espandere la scala con cui l'hardware e il software AR saranno adottati nell'industria".

Quanto è interessante?
1
Microsoft e Qualcomm al lavoro su un nuovo visore AR, la conferma al CES