Microsoft: record di precisione per il riconoscimento vocale

di

Microsoft ha annunciato che il proprio sistema di riconoscimento vocale ha raggiunto un tasso di errore del 5,1%, il più basso registrato fino ad ora.

Si tratta di una percentuale inferiore significativamente rispetto al 5,9% dello scorso anno, raggiunto sempre da un gruppo di ricercatori di Microsoft della divisione Artificial Intelligence e Research.

Per quantificare il margine d’errore, i ricercatori hanno utilizzato 2400 conversazioni telefoniche, le stesse utilizzate dagli anni 90. Il nuovo studio è stato condotto da un gruppo di dipendenti Microsoft con l’obiettivo di raggiungere lo stesso livello di precisione degli esseri umani, che hanno l’opportunità di riascoltare più volte la stessa conversazione, ma anche di interpretarla usando informazioni contestuali, oltre che collaborare con altri trascrittori.

Interessante notare che il tasso d’errore è sceso del 12% nel giro di 12 mesi, nel corso del quale sono migliorati i modelli acustici e linguistici del sistema di riconoscimento vocale di Microsoft. Il risultati raggiunto è stato senza dubbio importante, dal momento che questo sistema è utilizzato in servizi come Cortana.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
4