Microsoft rilascia un mastodontico aggiornamento per Windows 7

di
Sebbene stia puntando massicciamente su Windows 10, allo scopo di aumentare quanto più possibile le installazioni, Microsoft non ha totalmente abbandonato i suoi predecessori. Il colosso di Redmond, infatti, ha rilasciato un mastodontico aggiornamento per Windows 7.

Si tratta della prima patch importante dal momento che il Service Pack 1, lanciato nel Febbraio 2011, è stato lanciato per coprire le centinaia di falle di sicurezza, ma anche migliorare la stabilità e l'usabilità.
Questo update cumulativo è del tutto facoltativo, e non è offerto attraverso il servizio Windows Update, ma tramite il sito web ufficiale. Microsoft aggiunge che è necessario installare l'aggiornamento di Aprile 2015 prima di procedere con il download di questo.
Microsoft inoltre offrirà degli aggiornamenti cumulativi mensili non correlati alla protezione per Windows 7 Service Pack 1 e Windows 8.1 tramite Windows Update. In altre parole, una singola patch al mese coprirà tutte le correzioni non correlate alla sicurezza, mentre quelli di sicurezza saranno rilasciati ogni qualvolta ce ne sarà la necessità. Per scaricare gli aggiornamenti manualmente però è necessario Internet Explorer, dal momento che il sistema di download richiede ancora ActiveX.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0