Microsoft rimpiazzerà il vecchio browser Edge entro aprile

Microsoft rimpiazzerà il vecchio browser Edge entro aprile
di

Dopo l'importante restyling dell'interfaccia grafica, Microsoft sarebbe in procinto di ultimare il percorso di rinnovamento del suo browser Edge, con la completa disinstallazione dell'attuale versione entro il 13 aprile.

Per questa data il colosso di Redmond avrebbe infatti pianificato il rilascio di un'importante patch cumulativa di sicurezza per il sistema operativo Windows 10, che comporterà anche la rimozione dell'attuale versione del browser Edge in versione legacy per fare spazio alla nuova versione del suo browser basato su Chromium.

La versione di Edge attualmente presente sulle macchine con Windows 10 è quella lanciata insieme al sistema operativo, che utilizza il motore di rendering proprietario EdgeHTML.

Bisogna tornare indietro di due anni per trovare le prime notizie riguardo la totale ricostruzione del browser di Microsoft in favore di una piattaforma interamente basata sul software di Google. Nel 2019 fu la stessa Microsoft a iniziare il rilascio del nuovo browser, distribuendolo tramite Windows Update, per poi dichiarare cessato definitivamente il supporto alla versione legacy di Edge.

Gli utenti più curiosi avranno già provveduto manualmente alla sostituzione del browser proprietario di Microsoft, ma a partire dal 13 aprile la vecchia versione di Edge verrà definitivamente rimossa in maniera automatica.

Chi ha già installato la nuova versione oppure semplicemente utilizza altri browser, non noterà ovviamente alcuna variazione nell'utilizzo.

FONTE: ENGADGET
Quanto è interessante?
5