Microsoft: il rivale di iPad includerà una CPU Intel Pentium

Microsoft: il rivale di iPad includerà una CPU Intel Pentium
di

Microsoft a quanto pare sembra fare sul serio. Il colosso di Redmond punta a lanciare un tablet da lanciare sul mercato entro la fine dell'anno, da mettere in contrapposizione con l'iPad di Apple, che dovrebbe rinnovare la gamma entro il 2018. Proprio sul così detto Surface Tablet, sono emerse oggi alcune indiscrezioni molto interessanti.

Fonti di WinFuture, infatti, riferiscono che il tablet avrà un prezzo di 400 Dollari, e sarà basato sulla CPU Intel Pentium Silver N500 sul modello base, e non sul processore Intel Core M, come si diceva in precedenza.

La CPU è basata sul processore Gemini Lake da 1,1 GHz quad-core a 32 bit, e rappresenta l'opzione più economica rispetto al processore Core M. Si tratta di un aspetto estremamente importante, anche a livello commerciale, perchè Microsoft sta lavorando duramente per portare sul mercato un tablet economico da mettere a disposizione di tutti quegli utenti che, per varie ragioni, non possono acquistare gli iPad.

Chiaramente la linea sarà composta anche da versioni di fascia più alta, basate sulle piattaforme Pentium Gold 4410Y e 4415Y, due chip dual-core disponibili con frequenza di clock di fino 1,6 GHz.

I dispositivi saranno basati, a livello software, su Windows 10 Pro nelle varianti con 4 ed 8 gigabyte di RAM, ma alcune fonti sostengono che sarà presente anche una versione con supporto 4G LTE.

Il display dovrebbe invece essere da 10 pollici, con un aspect ratio di 3:2. L'aspetto riguardante il sistema operativo però restano da interpretare, in quanto ci si sarebbe aspettati un tablet basato su Windows 10 S, piuttosto che su 10 Pro.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it