Microsoft sigla una partnership con Lenovo

di

Microsoft ha siglato una nuova partnership con un’altra società che opera nel settore della tecnologia, e nella fattispecie un produttore di dispositivi Android, che fa da seguito a giganti come Samsung ed HTC.

L’azienda di Redmond, infatti, ha appena annunciato di aver stretto una partnership con Lenovo, che prevede l’installazione delle proprie applicazioni sugli smartphone Android del produttore cinese.
L’accordo prevede anche una partnership di cross-licensing che copre Lenovo ed i dispositivi Motorola, che darà alle due parti il diritto di utilizzare alcune delle proprietà intellettuali di Microsoft.
Secondo quanto trapelato dalla società di Satya Nadella, il nuovo partner ha accettato di precaricare Office, OneDrive e Skype su alcuni telefoni Android, ma non ha specificato quali modelli di cellulari saranno interessati, limitandosi ad affermare che il tutto riguarderà i dispositivi premium.
Lenovo è l’ultima aggiunta alla lista dei così detti phone-maker Android che, di fatto, invieranno denaro direttamente a Redmond. Microsoft ha iniziato a negoziare con i produttori hardware nel 2010 dopo aver accusato apertamente Google per la violazione dei suoi brevetti nel sistema operativo Android.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0