Microsoft spinge browser Edge: nuovi avvisi Windows vogliono "impedire" download Chrome

Microsoft spinge browser Edge: nuovi avvisi Windows vogliono 'impedire' download Chrome
di

Microsoft nel mese di novembre ha voluto spingere molto sul suo browser Edge introducendo alcune feature molto richieste per l’efficienza energetica e il controllo delle password. Ora, però, il colosso di Redmond ha voluto “giocare sporco” con alcuni avvisi pop-up su Windows che consigliano Edge al posto di Chrome.

I messaggi in questione sono stati individuati dai colleghi di Neowin durante la loro esperienza di navigazione su Microsoft Edge. I prompt apparirebbero sia su Windows 11, sia su Windows 10, senza una vera e propria regolarità e in un modo finora mai visto prima in quanto risulterebbe una soluzione nativa ed esclusiva di Edge.

Ma cosa c’è scritto in questi avvisi? Alcuni esempi sono i seguenti, tradotti dalla versione inglese:

  • "Microsoft Edge funziona con la stessa tecnologia di Chrome, con la garanzia aggiuntiva di Microsoft";
  • “Quel browser sa di 2008! Sai cosa c'è di nuovo? Microsoft Edge";
  • “‘Odio risparmiare denaro’, non l’ha mai detto nessuno. Microsoft Edge è il miglior browser per lo shopping online".

Durante il nostro utilizzo di Microsoft Edge non siamo riusciti a replicare l’esperienza vissuta da Neowin, nemmeno tramite le medesime ricerche su browser. Tuttavia, ci è capitato di imbatterci in messaggi inviatici dal motore di ricerca Google durante l’utilizzo di Edge, dove Big G ci consiglia di utilizzare “Chrome, un browser sicuro e veloce”. Insomma, sembra che le due società stiano utilizzando gesti di sfida in maniera reciproca, con toni più o meno scherzosi. In entrambi i casi si tratta di tentativi di promuovere le due piattaforme, niente di vincolante e invasivo.

Proprio a proposito di Chrome, a metà novembre abbiamo segnalato problemi di Chrome 96 con Twitter e Discord.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
1