Microsoft Surface Hub sarà prodotto negli Stati Uniti

di

Mentre molte delle aziende del settore tecnologico si affidano a società esterne per la produzione degli hardware, Microsoft per il Surface Hub ha scelto di produrlo negli Stati Uniti e non all'estero.

Il colosso di Redmond, infatti, ha da poco aperto una fabbrica a Wilsonville, Oregon, al di fuori di Portland, che si occuperà esclusivamente dell'assemblaggio del grosso dispositivo touchscreen, che sarà disponibile in pre-ordine da Luglio mentre le spedizioni partiranno a Settembre.
Secondo il New York Times, una delle ragioni che avrebbe spinto la società diretta da Satya Nadella a prendere questa decisione sarebbe da ricercare nel fatto che l'acquisto della fabbrica, avvenuto nel 2013, Microsoft l'avrebbe portato a termine proprio per questa ragione. “La fabbrica, che è grossa circa quattro ettari, ha anche lo spazio necessario per i camion e può dare lavoro ad un paio di centinaia di persone, circa sette volte quelle del team di Perceptive Pixel. Anche se molte delle componenti del prodotto arriveranno da oltreoceano, il Surface Hub sarà timbrato con il marchio “Manufactured in Portland, OR, USA” si legge nell'articolo.
Un'altra ragione per cui Microsoft non avrebbe affidato la produzione ad aziende esterne è da imputare al fatto che queste non sarebbero in grado di gestire il Surface Hub, che pesa fino a 220 pounds, il che farebbe aumentare anche i costi di spedizione verso gli USA. 

Quanto è interessante?
0