di

È passato quasi un anno e mezzo da quando Surface Pro è stato rinnovato l'ultima volta, ma ora, durante l'evento denominato "A moment of your time", è finalmente arrivato l'annuncio di Surface Pro 6.

In particolare, il nuovo modello dispone di processori quad-core Intel di ottava generazione e della nuova colorazione nera. Ovviamente, come al solito, è possibile sostituire la tastiera con altre di colori diversi. Il capo della divisione Surface di Microsoft, Panos Panay, afferma che la società ha effettuato un deciso upgrade sotto la scocca, migliorando di molto il sistema di raffreddamento. Oltre a questo, la società di Redmond afferma che il nuovo modello è più veloce del 67%.

Si è parlato poi di miglioramenti anche in ambito di autonomia, con Microsoft che descrive un Surface Pro 6 in grado di sostenere fino a 13,5 ore con un utilizzo normale. Per quanto riguarda il design, invece, non ci sono stravolgimenti di sorta, tralasciando la colorazione nera. Il peso è ancora di 1,7 chili, e ritroviamo anche lo stesso display da 12,3 pollici e i classici 16 GB di RAM. Rimane identico anche il reparto connettività, con la tanto attesa porta USB Type-C che non si fa ancora vedere.

Surface Pro 6 sarà disponibile in USA a partire dal 16 ottobre, con un prezzo di partenza di 899 dollari per quanto riguarda la versione con processore Intel Core i5. Al momento non abbiamo ulteriori informazioni riguardanti le specifiche tecniche complete e la disponibilità in Italia, ma vi invitiamo a rimanere sintonizzati qui sulle pagine di Everyeye Tech per tutti i dettagli in merito.

Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Microsoft Surface Pro 6 ufficiale: processore quad-core e colorazione nera