Microsoft Teams a breve potrebbe risolvere un semplice problema che tutti odiano

Microsoft Teams a breve potrebbe risolvere un semplice problema che tutti odiano
di

Microsoft Teams prossimamente si arricchirà di una funzionalità estremamente semplice da usare e da implementare, ma che potrebbe giungere in soccorso di tantissimi utenti che in questi ultimi anni si sono scordati di disattivare il microfono durante le riunioni di lavoro o le lezioni scolastiche.

Come riportato da TechRadar, all’interno della roadmap di Microsoft 365 è apparsa una nuova voce dedicata alla distribuzione di una scorciatoia da tastiera che consentirà a chiunque di attivare e disattivare temporaneamente l’audio input del microfono. Questa funzionalità si chiama comunemente “push-to-talk” e in realtà è già disponibile su Microsoft Teams tramite la combinazione “Ctrl + Maiusc + M”, ma è facile capire che si tratta di una scorciatoia difficile da ricordare.

Per questo motivo, gli sviluppatori del colosso di Redmond hanno deciso di semplificarla rendendola “Ctrl + barra spaziatrice”. Non si tratta, quindi, di una novità essenziale: chi si ricorda di attivare e disattivare manualmente il microfono tramite il pulsante Muto non conosce questo problema. Chi si è dimenticato almeno una volta di farlo, però, sicuramente avrà provato l’imbarazzo del momento per avere detto qualcosa pensando di non essere sentiti da altre persone online.

Attualmente Microsoft deve ancora avviare la fase di test ufficiale, ma dovrebbe durare poco in vista del lancio della scorciatoia entro la fine di ottobre 2021.

Restando su Microsoft Teams, recentemente abbiamo anche parlato di novità come la funzione Cameo; o ancora, allargandosi al mondo Microsoft in toto, una settimana fa Microsoft Edge si è aggiornato alla versione 93.

FONTE: TechRadar
Quanto è interessante?
2