Microsoft, da oggi si può dire addio alle password e utilizzare altri metodi di accesso

Microsoft, da oggi si può dire addio alle password e utilizzare altri metodi di accesso
di

Sarà capitato a tutti di lamentarsi della gestione delle password: con l’aumento degli attacchi informatici, molti servizi ormai suggeriscono l’utilizzo di password diverse per ogni account e, salvo l’utilizzo di gestori ad hoc, può essere complicato ricordarsele. Microsoft da oggi permette di rimuoverle del tutto, utilizzando altri strumenti.

L’annuncio è giunto dalla stessa società di Redmond tramite il suo sito ufficiale, dove questa novità è stata spiegata nel dettaglio: al posto delle password, Microsoft permetterà di utilizzare chiavi di sicurezza una tantum inviate tramite SMS o e-mail, Windows Hello oppure l’applicazione Microsoft Authenticator per accedere al proprio account Microsoft e accedere su servizi come Outlook, OneDrive, Microsoft Family Safety e Xbox Series X/S.

Nel caso di Authenticator, una volta installata l’applicazione su smartphone e collegato l’account a quest’ultima, gli utenti potranno recarsi sulle impostazioni del proprio account Microsoft, poi su Opzioni di sicurezza avanzate > Sicurezza aggiuntiva ed effettuare la conversione al profilo senza password seguendo le istruzioni date dal sistema.

Ovviamente, Microsoft consente la riattivazione della password in qualsiasi momento se si desidera tornare indietro sui propri passi. Ciononostante, i gestori consigliano proprio di abbandonare del tutto le password in quanto “metodi di accesso alternativi come l'app Microsoft Authenticator, chiavi di sicurezza fisiche e dati biometrici sono più sicuri rispetto alle password tradizionali che possono essere rubate, violate o indovinate”.

Restando nell’universo del colosso statunitense, ricordiamo che Windows 11 si sta avvicinando al lancio; o ancora, a breve Microsoft Teams potrebbe risolvere un problema che attanaglia tantissimi utenti.

FONTE: Microsoft
Quanto è interessante?
1