Migliaia di anni fa questi strani animali avevano 'super corna' e non sappiamo il perché

Migliaia di anni fa questi strani animali avevano 'super corna' e non sappiamo il perché
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un gigante tempo fa vagava per le terre d'Europa, un cervo di proporzioni mitiche il cui aspetto sfidava l'immaginazione. Conosciuto come Megaloceros giganteus, questo colosso preistorico portava sul capo un paio di corna di dimensioni incredibili che si estendevano per oltre tre metri e mezzo da un'estremità all'altra.

La maestosità di queste appendici ha da sempre affascinato e perplesso gli scienziati, spingendoli a chiedersi quale potesse essere la ragione dietro a tali proporzioni esagerate. Una recente ricerca ha messo in discussione le teorie precedenti, che legavano la grandezza delle corna alla stazza dell'animale, suggerendo invece che la spiegazione potrebbe non essere così semplice.

Il Megaloceros giganteus, il più grande cervo mai esistito in Europa e uno dei più imponenti a livello mondiale, dominava le terre eurasiatiche durante il Pleistocene, estendendo il suo regno dall'Irlanda fino al lago Baikal in Siberia, prima di estinguersi circa 8.000 anni fa (sapete che c'è un'epidemia di cervi zombie attualmente?).

Le sue enormi corna hanno invitato alla speculazione evolutiva fin dai tempi di Darwin, portando il biologo Stephen Jay Gould negli anni '70 a concludere che fossero il risultato di una "allometria positiva", ovvero che cervi più grandi avessero proporzionalmente corna ancora più grandi.

Tuttavia, analisi più recenti hanno contraddetto questa teoria, mostrando che il volume delle corna del cervo irlandese superava le previsioni basate sull'allometria di Gould. Nonostante l'importanza dell'allometria, lo studio suggerisce che altri fattori possano aver giocato un ruolo cruciale nell'evoluzione di queste straordinarie corna.

L'ipotesi più accreditata rimane quella della selezione sessuale, con le corna che fungevano da intimidazione verso i rivali e come attrattiva per le femmine durante la stagione degli amori. Tuttavia, data l'estinzione del cervo irlandese, è impossibile conoscere con certezza i comportamenti di accoppiamento di questi antichi giganti.

A proposito, sapete che gli scienziati hanno messo delle corna da cervo a dei topi?