Migliorare la salute mentale nei bambini? Semplice, partiamo all'avventura!

Migliorare la salute mentale nei bambini? Semplice, partiamo all'avventura!
di

Direttamente dall'Università di Exeter in Inghilterra, giunge un nuovo studio condotto su migliaia di genitori atto a dimostrare l'azione protettiva del gioco all'aria aperta nei bambini, non solo nei confronti dello sviluppo di disturbi psicologici, ma anche nei confronti degli effetti del lockdown da Covid-19.

Lo studio pubblicato su "Child Psychiatry and Human Development", è stato condotto su circa 2.500 genitori con figli di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, provenienti sia dall'Irlanda del Nord che dal resto del Regno Unito. Partendo dall'ipotesi iniziale che il gioco "avventuroso" favorisca lo sviluppo della resilienza, oltre che di diverse abilità di apprendimento alternative, è stato chiesto ai genitori quanto spesso i propri figli facessero giochi all'aria aperta avventurosi provando anche un pò di paura e/o incertezza.

I risultati indicano che nei bambini che trascorrono molto tempo a giocare fuori (magari prendendosi una pausa dai vari social), sono stati rilevati dei livelli di tratti precursori di ansia e depressione inferiori rispetto a chi non lo fa. Inoltre è stato riferito che durante il lockdown da Covid-19, i bambini risultavano essere molto più sereni e pacati.

Seppur tali differenze tra i due gruppi (bambini che giocano fuori vs bambini che non lo fanno) non sono abissali, continuano a persistere anche tenendo in considerazione altre possibili variabili come: sesso, età, status socio-economico della famiglia. Inoltre sembrerebbe addirittura esserci una frequenza maggiore di "bambini resilienti" nelle famiglie a reddito inferiore rispetto a quelle più abbienti.

A capo della ricerca, la dottoressa Helen Dodd docente di Psicologia Infantile all'Università di Exeter afferma che "...il gioco è libero, istintivo e gratificante per i bambini, chiunque può farlo, e non richiede abilità particolari. Adesso dobbiamo urgentemente investire e proteggere gli spazi naturali, i parchi ben progettati ed i parchi-avventura, per sostenere la salute mentale dei nostri figli."

I videogame invece fanno davvero male? Un nuovo studio prova a dare (l'ennesima) risposta su un dibattito sempre attuale!

Quanto è interessante?
3