Ministero della Difesa e Senato: siti irraggiungibili, hacker russi rivendicano attacco

Ministero della Difesa e Senato: siti irraggiungibili, hacker russi rivendicano attacco
di

Sarebbe stato proprio un attacco informatico a rendere irraggiungibili nel pomeriggio dell'11 maggio 2022, diversi siti nazionali e istituzionali come i portali ufficiali del Ministero della Difesa e del Senato.

Del resto, già all'alba dell'invasione russa su larga scala dell'Ucraina era stato lanciato l'allarme sicurezza informatica in Italia, che sarebbero stati sferrati in divenire da gruppi organizzati filorussi.

A quanto pare sarebbe proprio ciò che è successo. Come riportano anche testate nazionali come Repubblica o il sito ufficiale di RaiNews, infatti, l'attacco sarebbe già stato rivendicato dal gruppo hacker Killnet.

In un post sul proprio gruppo Telegram, i malintenzionati avrebbero anche fornito un elenco dei portali presi di mira, tra i quali figurano anche l'Istituto Superiore di Sanità e l'ACI, oltre ad altre banche e aziende nazionali. Al momento in cui scriviamo, il portale del Ministero della Difesa non restituisce più errore bensì un messaggio al pubblico che avvisa di una momentanea manutenzione, mentre quello dell'ISS è attualmente offline.

Tutto ciò accade mentre, ricordiamo, appena due giorni fa, il 9 maggio 2022 attacchi hacker in Russia hanno preso di mira TV e canali d'informazione in occasione della parata per la Giornata della Vittoria, con messaggi diretti alla popolazione in cui era possibile leggere che "sulle vostre mani vi è il sangue di migliaia di ucraini e delle centinaia di loro figli uccisi. Le televisioni e le autorità stanno mentendo. No alla guerra".

Quanto è interessante?
7