Le misteriose cascate di sangue dell'Antartide: scopriamo di che si tratta

Le misteriose cascate di sangue dell'Antartide: scopriamo di che si tratta
di

In Antartide esiste un luogo molto misterioso che ospita delle "cascate di sangue". Queste furono scoperte nel 1911 da Griffith Taylor, un geologo australiano che si recò sul lago Bonney durante la spedizione Terra Nova.

Fin dalla scoperta di Taylor, quel colore rosso intenso fu attribuito alla presenza di una qualche specie di alghe rosse, come è di recente accaduto proprio in Antaride, il cui ghiaccio si è colorato del medesimo colore grazie alla presenza delle alghe Chlamydomonas nivalis.

Uno studio pubblicato sul Journal of Claciology, tuttavia, eseguendo una scansione tramite radar negli strati di ghiaccio su cui scorre il fiume ha ribaltato completamente il verdetto, escludendo la possibilità che il colore fosse causato dalla presenza di alghe.

Prima d'ora condurre una ricerca in quelle zone era risultato piuttosto difficile per gli scienziati in quanto il flusso del fiume, la cui temperatura media è di -17° C, essendo particolarmente profondo era difficile da studiare.

Grazie ai radar è stato possibile scoprire che al di sotto allo spesso strato di ghiaccio vi si trova una complessa rete di fiumi subglaciali e anche un lago subglaciale, tutti ad altissimo contenuto di ferro quale dona all'acqua il suo caratteristico colore rosso sangue.

Considerando la bassissima temperatura gli esperti si sono scervellati a lungo per comprendere perché il fiume non si gelasse ma continuasse a scorrere. "La salamoia rimane liquida all'interno degli ambienti subglaciali ed eglaciali attraverso il calore latente del congelamento accoppiato ad un elevato contenuto di sale" è possibile leggere nello studio.

In termini più pratici, il ghiacciaio ha una consistenza salata e visto che l'acqua salata ha un punto di congelamento più basso di quella dolce, quando si trasforma in ghiaccio rilascia comunque calore che scioglie a sua volta ciò che ha intorno e questo permette il flusso dei fiumi.

L'Antartide è uno dei molti luoghi al mondo che ospita bellezze mozzafiato ma con l'attuale perdita di ghiaccio aumentata esponenzialmente negli ultimi 30anni e con lo scioglimento del suo più grande iceberg rischiamo di perderlo molto presto.

Quanto è interessante?
4