Il mistero della causa scatenante dell'Era Glaciale è stato forse scoperto

Il mistero della causa scatenante dell'Era Glaciale è stato forse scoperto
di

Un nuovo studio pubblicato su Nature Geoscience potrebbe aver risolto non uno, ma ben due misteri sull'era glaciale del nostro pianeta. Da dove provenivano le calotte glaciali di questo periodo freddissimo? E come sono cresciute così velocemente? La risposta potrebbe essere stata finalmente trovata.

Sappiamo che l'ultimo ciclo glaciale iniziò 116.000 anni fa e una gigantesca calotta glaciale ricopriva l'emisfero settentrionale. In precedenza gli scienziati hanno faticato a spiegare l'esistenze delle estese calotte glaciali che coprivano l'Europa settentrionale e la Scandinavia: l'acqua calda sollevata dalla corrente del Nord Atlantico avrebbe dovuto rendere la Scandinavia in gran parte priva di ghiaccio, ma così non è stato (ma quanto era fredda l'era glaciale?).

"Il problema è che non sappiamo da dove provengano quelle calotte glaciali e cosa le abbia fatte espandere in così poco tempo", ha affermato Marcus Lofverstrom, autore principale dello studio. Nel documento, gli scienziati hanno utilizzato un modello dei sistemi terrestri per capire cosa avesse scatenato questo cambiamento. In poche parole, nell'arcipelago artico canadese esisteva un passaggio dove la corrente più fredda ha causato la formazione di calotte glaciali nel Canada settentrionale e in Siberia.

"Utilizzando sia simulazioni di modelli climatici che analisi dei sedimenti marini, dimostriamo che la formazione di ghiaccio nel Canada settentrionale può ostruire le porte oceaniche e deviare il trasporto dell'acqua dall'Artico al Nord Atlantico", continua Lofverstrom, "e ciò a sua volta porta a un indebolimento della circolazione oceanica e il freddo al largo della costa scandinava, che è sufficiente per iniziare a far crescere il ghiaccio in quella regione."

A proposito, sapete che circa 500 milioni di anni fa ci fu un'era glaciale sul nostro pianeta?

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4