ho. Mobile: cambio ICCID SIM senza andare in negozio, ecco come funziona

ho. Mobile: cambio ICCID SIM senza andare in negozio, ecco come funziona
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In seguito al furto di dati di qualche giorno fa, ho. Mobile ha avviato la procedura di cambio dell'ICCID della SIM da remoto. Questo significa che gli utenti non devono recarsi in negozio.

Infatti, l'operatore telefonico sta inviando dei messaggi ai clienti coinvolti dal furto di dati, confermando a questi ultimi che ho.Mobile sta modificando in automatico, per sicurezza, il codice identificativo della SIM. Le persone coinvolte hanno ricevuto un'apposita comunicazione, in cui l'operatore afferma che non è necessaria alcuna azione da parte dell'utente finale. Il nuovo ICCID è accessibile semplicemente inviando un SMS con la scritta "seriale" a un apposito numero indicato nel messaggio. Insomma, se volete cambiare operatore, potete accedere al nuovo seriale in questo modo.

Per maggiori dettagli, ho. Mobile ha aperto una pagina ufficiale dedicata alla modifica automatica del seriale delle SIM. In quest'ultima, si legge: "Stiamo lavorando senza sosta su più fronti e continuiamo a collaborare con le Autorità giudiziarie e con il Garante della Privacy. Abbiamo concentrato i nostri sforzi per rifornire con le SIM i punti vendita autorizzati e ci scusiamo per il disagio causato in questi giorni.

In parallelo abbiamo sviluppato una soluzione innovativa per incrementare la sicurezza: abbiamo rigenerato il codice seriale della SIM a tutti i clienti coinvolti, che verranno informati via SMS nella giornata di oggi e potranno ricevere in qualsiasi momento il nuovo codice seriale da utilizzare in caso di cambio operatore. Questo nuovo codice sostituisce quello stampato sulla SIM, oggetto dell’attività illecita, che dunque non avrà più alcun valore".

Questa procedura è pensata per evitare la tecnica fraudolenta chiamata SIM swap, che in genere viene messa in atto dai malintenzionati per effettuare la portabilità del numero all'insaputa della vittima. Questa truffa fa solitamente uso proprio dell'ICCID della SIM, quindi questa scelta da parte di ho. Mobile cerca di porre un freno alle attività illecite.

L'operatore telefonico ha pubblicato la comunicazione anche mediante i canali social, ad esempio attraverso la pagina Facebook ufficiale.

Quanto è interessante?
4
ho. Mobile: cambio ICCID SIM senza andare in negozio, ecco come funziona