MobiLimb: il dito meccanico che si aggancia alla porta USB degli smartphone

MobiLimb: il dito meccanico che si aggancia alla porta USB degli smartphone
di

Si chiama MobiLimb, e si appresta a diventare uno dei gadget più inquietanti mai creati per il mercato degli smartphone. Fondamentalmente si tratta di un dito meccanico da agganciare alla porta USB di un qualsiasi dispositivo portatile e che può accarezzare il polso degli utenti durante l'utilizzo. A livello tecnico però è interessante.

Un gruppo di ricercatori francesi infatti ha sviluppato il prototipo servendosi di pochi sensori ed il microcontroller Arduino, già usato in altri robot. Nonostante il design da film horror, Marc Teyssier (no dei progettisti) sottolinea come gli utilizzi di MobiLimb siano molteplici.

Obiettivo della ricerca è infatti fornire un feedback tattile più personale durante l'utilizzo degli smartphone, in quanto "siamo creature che spesso comunicano con gli altri esseri umani utilizzando il tatto". Gli smartphone è indubbio che hanno posto una vera e propria barriera tra esseri umani, rappresentata dallo schermo e la scocca. Ed è proprio questa barriera che MobiLimb vuole rompere, attraverso un dito meccanico che ha anche degli usi pratici divertenti.

Ad esempio, è in grado di battere sul tavolo con impazienza ogni qualvolta si riceve una notifica, ma può anche fare da torcia o scondizolare come un gatto, ed ovviamente può interagire con applicazioni ed in generale con lo smartphone.

I vari utilizzi sono mostrati nel breve filmato Vimeo pubblicato sul canale ufficiale e che vi proponiamo in calce.

Quanto è interessante?
4
MobiLimb: il dito meccanico che si aggancia alla porta USB degli smartphone