Questo è il modello 3D più dettagliato mai realizzato del virus SARS-CoV-2

di

Utilizzando i dati ottenuti dal microscopio e le ricerche scientifiche più recenti a disposizione, un team di scienziati ha sviluppato un nuovo rendering tridimensionale del virus SARS-CoV-2, il coronavirus dietro la pandemia da Covid-19.

I virus sono davvero minuscoli. Un coronavirus generico misura tra 120 e 160 nanometri di diametro, centinaia di volte più piccolo dei batteri o dei globuli rossi umani, per fare un paragone. Di conseguenza, studiando questi virus spesso si possono perdere dettagli e accuratezza sulla loro composizione.

I ricercatori della King Abdullah University of Science and Technology (KAUST) in Arabia Saudita sono stati in grado di visualizzare i componenti del virus fino a dimensioni comprese tra 10 e 100 nanometri. "Il nostro modello 3D mostra l'attuale struttura all'avanguardia del SARS-CoV-2 a livello atomistico e rivela dettagli del virus che prima erano impossibili da vedere" afferma Ondrej Strnad, autore dello studio e ricercatore da KAUST.

Gli addetti ai lavori sperano che il loro lavoro possa essere utilizzato da altri ricercatori per comprendere meglio il virus e trovare nuovi modi per affrontare l'epidemia in corso. Ad esempio, capire la forma della proteina spike - la proteina che utilizza il virus per legarsi alle cellule umane e invaderle - è uno dei principali indizi per trovare farmaci in grado di colpire il virus e impedirgli di penetrare all'interno delle nostre cellule.

Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista IEEE Transactions on Visualization and Computer Graphics.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1
Questo è il modello 3D più dettagliato mai realizzato del virus SARS-CoV-2