I monitor LG UltraGear da gaming sono i primi certificati VESA AdaptiveSync Display

I monitor LG UltraGear da gaming sono i primi certificati VESA AdaptiveSync Display
di

LG ha annunciato che i monitor UltraGear 27GP950 e 27GP850 sono i primi ad ottenere la certificazione VESA AdaptiveSync Display, lanciata dalla Video Electronics Standards Association (VESA) .

Per ottenere questa certificazione, i monitor LG hanno dovuto soddisfare gli esigenti e rigorosi requisiti del del VESA Adaptive-Sync Display Compliance Test Specification (Adaptive-Sync Display CTS) , basato su oltre 50 criteri di valutazione per stabilire i parametri di riferimento con cui esaminare le capacità VRR di monitor e laptop.

LG sottolinea che “grazie alle elevate frequenze di aggiornamento, ai rapidi tempi di risposta Gray-to-Gray (GTG) e alla bassa latenza, i due monitor UltraGear hanno soddisfatto o superato i punteggi dei test specificati nel nuovo standard aperto di VESA”.

Ad essere certificati sono i modelli LG UltraGear 27GP950 e 27GP850, i quali hanno raggiunto i punteggi richiesti dall’Adaptive-Sync Display CTS di VESA, anche per quanto riguarda diverse caratteristiche chiave come la frequenza di aggiornamento, lo sfarfallio dello schermo e il tempo di risposta.

Il VESA Adaptive-Sync Display CTS crea uno standard chiaro e coerente per le prestazioni di visualizzazione dei monitor da gaming e aiuta i consumatori a prendere decisioni di acquisto consapevoli”, ha dichiarato Jim Choate, Compliance Program Manager di VESA. “Primi al mondo a portare il nuovo logo AdaptiveSync Display, i monitor UltraGear di LG hanno ottenuto risultati straordinari in tutti i test applicabili”.

Siamo orgogliosi che gli LG UltraGear siano diventati i primi monitor in assoluto a ricevere la certificazione VESA AdaptiveSync Display”, ha dichiarato Seo Young-jae, Vicepresidente Senior e Responsabile della business unit IT di LG Electronics Business Solutions Company. “Con i prossimi modelli 2022, tra cui l’UltraGear 27GP95R, soddisferemo non solo gli elevati standard dei test di prestazione VESA, ma anche le aspettative e le diverse esigenze dei consumatori di oggi”.

Quanto è interessante?
2