Monitor Mini LED HDR: in arrivo una piccola rivoluzione, dagli schermi ai visori virtuali

INFORMAZIONI SCHEDA
di

AU Optronics è attualmente leader tecnologico nel campo dei monitor per PC. I recenti ROG Switft PG27UQ e Acer Predator X27, i due schermi dedicati ai giocatori più avanzati oggi a disposizione, sono basati proprio su pannelli prodotti dall’azienda di Taiwan, che si appresta ora a lanciare un’altra importante novità.

Quest’anno sancirà infatti l’arrivo dei primi monitor Mini LED, da non confondere con i MicroLED visti di recente sull’incredibile TV “The Wall” di Samsung. Ma in cosa differisce un pannello Mini LED rispetto a quello Full Led installato, ad esempio, sui monitor da gaming di Acer e Asus? Semplificando al massimo, il cambiamento riguarda principalmente la dimensione dei LED utilizzati per la retroilluminazione.
Diminuendo, questa consente di installare dietro lo schermo molti più LED rispetto ai modelli attuali, a tutto vantaggio della luminosità di picco e dell’accuratezza dell’HDR. In coppia con il local dimming, la tecnologia Mini LED potrebbe portare un boost notevole nella qualità di visione, anche se, allo stato attuale, non si conosce quanto questa inciderà sul prezzo finale dei prodotti che la utilizzeranno.
AU Optronics ha già mostrato uno schermo Mini LED da 15.6", 4K, HDR e con refresh rate da 144 Hz, perfettamente funzionante, ma anche un display da 6” per smartphone e addirittura pannelli da 2” per visori VR. Entro fine anno dovremmo vedere i primi prodotti commerciali basati su questa tecnologia, mentre non si hanno ancora notizie sull’arrivo effettivo sul mercato.

FONTE: Guru 3D
Quanto è interessante?
1
Monitor Mini LED HDR: in arrivo una piccola rivoluzione, dagli schermi ai visori virtuali