Motori di ricerca: DuckDuckGo raggiunge le 30 milioni di ricerche al giorno

Motori di ricerca: DuckDuckGo raggiunge le 30 milioni di ricerche al giorno
di

Come ben saprete, il campo dei motori di ricerca è essenzialmente monopolizzato da Google, che difficilmente ha visto rivali in grado di competere veramente con il suo servizio. Tuttavia, ultimamente ci sono alcuni nuovi concorrenti che stanno rosicchiando quote di mercato al colosso di Mountain View.

In particolare, stando a quanto riportato anche dai colleghi di The Verge, il market share globale dei motori di ricerca è suddiviso come segue: Google (77%), Baidu (14%), Bing (5%), DuckDuckGo (0,18%), AOL Search (0,03%). La restante percentuale spetta ovviamente ai servizi minori.

Per chi non conoscesse Baidu, si tratta del popolare motore di ricerca completamente in lingua cinese, particolarmente utilizzato in patria. Pensate che in soli due anni ha superato Bing di Microsoft e ha essenzialmente raddoppiato il suo market share (nel 2016 era del 7,54%). Risulta essere una sorpresa, invece, DuckDuckGo, motore di ricerca sviluppato in Pennsylvania che punta tutto sulla privacy. Ebbene, stando ai dati ufficiali, quest'ultimo ha appena raggiunto le 30 milioni di ricerche al giorno. Infine, AOL Search è il servizio di ricerca di America Online.

Insomma, Google continua essenzialmente incontrastata il suo dominio nel campo delle ricerche online, ma ultimamente alcuni nuovi concorrenti stanno provando a intraprendere la sua fortunata strada.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Motori di ricerca: DuckDuckGo raggiunge le 30 milioni di ricerche al giorno