Motorola e Bullitt presentano gli smartphone rugged Defy 2021 e CAT S62 Pro

Motorola e Bullitt presentano gli smartphone rugged Defy 2021 e CAT S62 Pro
di

Una nuova era si apre nel mercato degli smartphone rugged con l’arrivo di Motorola Defy e CAT S62 Pro, lanciati dalla storica società asiatica assieme a Bullitt Group, leader globale in tale settore della telefonia mobile. Entrambi sono dotati di tutte le caratteristiche migliori per smartphone resistenti, ma vediamoli uno alla volta.

Motorola Defy 2021 non scende a compromessi: prezzo competitivo, resistenza elevata e specifiche tecniche interessanti. Innanzitutto, parliamo di uno smartphone impermeabile certificato secondo lo standard IP68 e che può essere immerso fino a 1,5 metri di profondità per 35 minuti, complice la dotazione di un involucro con doppia guarnizione. Defy è in grado di resistere a cadute da 1,8 metri (con “atterraggio” su superficie in acciaio!) ed è certificato MIL SPEC 801H per resistere a temperature estreme, vibrazioni intense e rotolamento. Caduta dalla tasca dei pantaloni, esposizione prolungata al sole e liquidi caldi rovesciati sullo schermo non saranno più un problema.

Venendo alla scheda tecnica in sé, Motorola Defy è dotato di un display HD+ da 6,5 pollici con Corning Gorilla Glass Victus, mentre sotto la scocca figurano il chipset Qualcomm Snapdragon 662 assieme a una batteria da 5.000 mAh, 4 GB di RAM e 64 GB di archiviazione espandibile con microSD. Lato fotocamera figurano invece un sensore principale da 48 MP f/1,84 con tecnologia Quad Pixel, assieme a due sensori da 2 MP per profondità e macro. Infine, anteriormente troviamo un singolo sensore da 8 MP. Manca il supporto al 5G e debutta con Android 10 aggiornabile a 11. Il prezzo? Si parla di 339 Euro come cifra consigliata al pubblico.

CAT S62 Pro, invece, è il modello di punta della serie Cat 60 di terza generazione. Esso giunge dotato, in esclusiva, della più recente tecnologia di imaging termico FLIR basata sul sensore Lepton 3.5 e sull’app MyFLIR Pro. Come specificato dal direttore generale di FLIR, Paul Clayton, “Mettendo a disposizione del modello Cat S62 Pro il più recente sensore termico Lepton, FLIR Systems prosegue una tradizione di innovazione che ha ormai tre generazioni di telefoni Cat, per aiutare i professionisti a lavorare in maniera più rapida e precisa. La app MyFLIR Pro implementa per la prima volta su uno smartphone funzionalità termografiche avanzate che massimizzano l'utilità di vedere e rilevare il calore invisibile a occhio nudo”.

Il nuovo software in dotazione includerà funzionalità analitiche e di reporting normalmente disponibili nei prodotti termografici dedicati di fascia alta. Ci sarà anche un allarme sulle isoterme che permette di monitorare un intervallo di temperatura specifico (compreso tra -20°C e +400°C) ed essere avvisati quando rientra qualcosa all'interno dei limiti impostati.

Per la prima volta, sia i professionisti sia i consumatori finali potranno accedere alle tecnologie di elaborazione video smartphone: potranno variare l'intensità di MSX, che sovrappone i dettagli lineari della scena alla termografia, o utilizzare la nuova funzione di alpha blending che combina i dettagli termografici con l'immagine visibile dalla videocamera dual-pixel Sony. Insieme, tutte queste innovazioni restituiscono immagini più nitide e di maggior qualità e una superiore risoluzione termografica che fornisce un maggior contesto e una migliore condizione dell'immagine termica osservata.

Anche per CAT S62 Pro si parla di standard severi: certificazioni IP68 e IP69 e standard militare MIL SPEC 801H, dopo rigidi test analoghi a quelli visti con Motorola Defy 2021. Gli amanti dell’igiene potranno quindi sorridere, dato che lo smartphone sarà lavabile con saponi e disinfettanti o pulito con salviette imbevute di alcool.

Parlando delle specifiche tecniche, CAT S62 Pro presenta un display da 5,7 pollici FHD+ accompagnato da 6 GB di RAM, 128 GB di archiviazione, chipset Qualcomm Snapdragon 660 e batteria da 4.000 mAh sotto la scocca. Inoltre, supporta la funzionalità Android Enterprise su Android 10. In questo caso si parla di un prezzo consigliato pari a 729 Euro, sia presso rivenditori autorizzati che sul sito ufficiale.

Quanto è interessante?
2
Motorola e Bullitt presentano gli smartphone rugged Defy 2021 e CAT S62 Pro