MSI presenta i modelli custom delle RTX 4090 e 4080

MSI presenta i modelli custom delle RTX 4090 e 4080
di

Quando sono passate meno di 24 ore dal reveal delle RTX 4090 ed RTX 4080, anche MSI ha tolto il velo dai suoi modelli custom della nuova generazione di schede grafiche.

Progettate sulla nuova architettura NVIDIA Ada Lovelace, MSI svela ben quattro serie di schede grafiche.

Le schede SUPRIM sono progettate per offrire le migliori prestazioni,mixandole ad efficienza e prestigia e ad un sistema di raffreddamento TRI FROZR 3S, il più avanzati di MSI, che dissipa il calore dai componenti chiave grazie alle ventole TORX 5.0 e fino a 10 core pipe. I modelli 4090 e 4080 16GB dispongono di una camera a vapore, mentre le RTX 4080 12G sono carattrizzate da un baseplate n rame e nickel. MSI spiega anche che l’alluminio spazzolato esterno al dissipatore conferiscono alla scheda un’estetica possente, e si aggiunge agli RGB Mystic Light che sono personalizzabili. Tramite il Dual BIOS, inoltre, gli utenti avranno la possibilità di scegliere tra due possibilità: bassa rumorosità e super prestazioni.

Debutta anche la linea SUPRIM LIQUID, disponibile solo sulla RTX 4090, che è caratterizzata da un sistema di raffreddamento a liquido a circuito chiuso che mantenere le temperature ancora più basse. E’ presente un radiatore da 240mm ed una coppia di ventole MSI MEG Silent Gale P12 da 120mm. La singola ventola TORX 5.0 sopra il dissipatore di calore invece garantisce un raffreddamento per le componenti chiave.

La serie GAMING TRIO invece è caratterizzata da un nuovo design con ventole TORX 5.0 ed una piastra in rame e nickel al centro del dissipatore. Presente anche la tecnologia Dual BIOS che consente un facile passaggio dalla modalità Silent a quella Gaming. Presente anche una piastra posteriore in metallo spazzolato con design a flusso continuo.

Infine, torna la serie VENTUS, con le premiate ventole TORX 4.0 ed un robusto sistema di dissipazione rinforzato con piastre in alluminio spazzolato ed un’estetica a tutto tondo..

Tutti i dettagli sono disponibili nella pagina dedicata sul sito MSI.

Quanto è interessante?
2