La Grande Muraglia Verde, il progetto per salvare l'Africa, è completo solo al 4%

La Grande Muraglia Verde, il progetto per salvare l'Africa, è completo solo al 4%
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non tutti lo sanno, ma la Grande Muraglia Verde è un'iniziativa africana per contrastare gli effetti indotti dal cambiamento climatico globale e dalla desertificazione. Per questo motivo è stato considerato il progetto di riforestazione più ambizioso al mondo. Attualmente, ha raggiunto solo il 4% dei suoi obiettivi e la scadenza è nel 2030.

Gli autori dello studio affermano che sono necessari più fondi, supporto tecnico e una supervisione maggiore (e migliore) per raggiungere i 100 milioni di ettari di alberi (e altri obiettivi). L''Unione Africana ha concepito l'iniziativa del Grande Muro Verde nel 2007 come una barriera cross-continentale che si estende per 7.000 chilometri dal Senegal a Gibuti.

L'iniziativa mira anche a migliorare i mezzi di sussistenza nelle regioni più povere, intrappolare l'anidride carbonica, ridurre i conflitti e il terrorismo. Inizialmente il progetto doveva essere solo una linea di alberi che si estendeva da est a ovest nella speranza di rallentare l'espansione del deserto del Sahara.

Il progetto alla fine si è evoluto in vari interventi ambientali e strumenti ecologici per stabilire una cintura di vegetazione in tutta la regione. Gli alberi sono ancora l'obiettivo principale del progetto, ma vengono utilizzati anche altri metodi per ripristinare il terreno in base alle esigenze della zona. Attualmente l'iniziativa ha creato 350.000 nuovi posti di lavoro, ha guadagnato 90 milioni di dollari di entrate e ha piantato 18 milioni di ettari nei paesi partecipanti.

Raggiungere l'obiettivo nel 2030, tuttavia, significherebbe che ogni anno dovranno essere ripristinati più di 8 milioni di ettari con un costo annuo di 4.3 miliardi di dollari. C'è anche un altro problema: si sente la mancanza di un adeguato sistema di monitoraggio e valutazione per controllare il lavoro dei paesi che stanno partecipando all'iniziativa.

Insomma, senza alcun dubbio si tratta di un obiettivo molto difficile - se non impossibile - ma l'iniziativa ha uno scopo benefico per tutti e, sopratutto, per il nostro pianeta.

Quanto è interessante?
5