Musk vince contro Bezos: la causa di Blue Origin contro la NASA è stata archiviata

Musk vince contro Bezos: la causa di Blue Origin contro la NASA è stata archiviata
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non è passata inosservata la causa che Blue Origin ha fatto contro la NASA, poiché la compagnia spaziale di Jeff Bezos non ha digerito la scelta dell'agenzia spaziale di assegnare a SpaceX il progetto di un lander lunare in grado di trasportare gli astronauti sulla superficie lunare durante le missioni Artemis. Bene, oggi abbiamo il verdetto.

Recentemente la Corte dei reclami federali degli Stati Uniti ha annullato la causa di Blue Origin contro la NASA. Giovedì della scorsa settimana, infatti, il giudice federale Richard Hertling si è pronunciato a favore della NASA, mettendo finalmente la parole fine a una disputa durata mesi... e che potrebbe aver fatto rimandare lo sbarco umano sulla Luna nel 2024.

Un portavoce dell'agenzia spaziale americana ha quindi affermato che il lavoro con SpaceX riprenderà "il prima possibile" e che "ci saranno imminenti opportunità per le aziende di collaborare con la NASA per stabilire una presenza umana a lungo termine sulla luna nell'ambito del programma Artemis".

Lo stesso Jeff Bezos ha affermato su Twitter che la sentenza "non era la decisione che si aspettava", ma ha comunque ammesso la perdita dichiarando che intende "rispettare il giudizio della corte". Ciò significa, molto probabilmente, che Blue Origin non contesterà più l'accordo effettuato tra la NASA a SpaceX e non effettuerà nessun appello.

Quanto è interessante?
2