I nakhlite, le misteriose rocce provenienti da Marte ora sono un po' meno misteriose

I nakhlite, le misteriose rocce provenienti da Marte ora sono un po' meno misteriose
di

Uno studio di più Università congiunte ha analizzato i nakhlite e la loro formazione per comprendere meglio la composizione geologica di Marte.

I nakhlite sono delle particolari rocce, giunte fino a noi da Marte, ritrovate in Egitto nel sito chiamato El Nakhla. La data di ritrovamento di queste rocce marziane risale al 1911 ma solo in questi giorni è stata fatta un’interessante scoperta.

Queste meteore ci dicono che sono state in parte deformate dallo scorrere dell’acqua su Marte, circa 633 milioni di anni fa.

La tecnica usata per studiare questo tipo di roccia marziana si chiama Tecnica di Diffrazione da Retrodiffusione Elettronica.

La formazione e l’arrivo di suolo marziano sullaTerra è alquanto affascinante ed è avvenuto in seguito ad un evento veramente fortuito.

La superficie di Marte venne, nel suo passato, colpita da un meteorite che provocò, sulla superficie, un grande cratere.

Il calore dell’esplosione face sciogliere l’acqua solida superficiale che, intrufolandosi tra le crepe della roccia del cratere, ha deformato in parte la roccia e la disposizione dei cristalli.

Un secondo meteorite ha colpito quello stesso cratere e solo un caso fortuito ha voluto che parte della roccia sollevata da quest’ultimo impatto raggiungesse la Terra formando, sul nostro pianeta, la così detta nakhlite.

Ovviamente la roccia si trova fuori dal suo contesto, non solo distante dal suo ambiente naturale ma persino su un pianeta diverso da quello d’origine. Ma grazie alle sue caratteristiche peculiari dovrebbe essere relativamente facile capire da quale sito di Marte provenga.

Gli indizi per capire la sua provenienza si possono trovare nell’Età della Pietra e nel fatto che si sia trovata in un punto colpito da ben due asteroidi.

Il fatto che il sito abbia poi subito un’infiltrazione d’acqua è un ulteriore indizio. Vi sono probabilmente pochi siti su Marte che hanno queste caratteristiche, quindi potrebbe essere relativamente facile risalire al luogo di provenienza delle nakhlite.

FONTE: Phys Org
Quanto è interessante?
7