NASA e Lockheed Martin assieme per progettare un aereo supersonico "silenzioso"

di

La NASA da tempo sta studiando la possibilità di costruire un veicolo aereo in grado di viaggiare a velocità supersonica senza provocare il sonic boom che avviene al superamento della velocità del suono. Oggi i lavori sono stati affidati alla compagnia Lockheed Martin. Il primo prototipo già nel 2022.

L'agenzia statunitense ha annunciato un'importante novità questo 2 Aprile, comunicando di aver affidato la progettazione del veicolo alla nota compagnia di ingegneria spaziale Lockheed Martin . Il veicolo di tipo X-Plane, stando a quanto emerso, dovrebbe essere pronto per le fasi di testing già a partire dal 2022. Il nome del veicolo sperimentale sarà "Low-Boom Flight Demonstrator".

Il LBFD, così come molti altri veicoli della linea X-Plane, non sarà progettato per trasportare personale o passeggeri e con i suoi 29 metri di lunghezza avrà le dimensioni di un piccolo jet privato. Quando a metà del 2022 l'LBFD sarà messo in volo ad un'altezza di 17.000m e ad una velocità di 1.600Km/h (1.5 volte la velocità del suono), la NASA comunicherà di volta in volta le città interessate dai test. In questo modo si spera che le cittadinanze coinvolte partecipino attivamente agli studi, segnalando l'entità dei suoni provocati dal veicolo in fase di accelerazione. Nelle intenzioni della NASA e Lockheed Martin il normale boato provocato dal sonic boom dovrebbe venire ridimensionato -stando a quanto dichiarato dal personale della NASA durante la conferenza stampa- ad un suono simile "a quello di una portiera di una macchina che viene sbattuta".

Il contratto di appalto alla Lockheed Martin prevede il pagamento all'azienda di 274.5 milioni di dollari. La compagnia si occuperà sia della progettazione che della realizzazione materiale del veicolo. Il budget federale che finanzierà il progetto è stato annunciato direttamente dal Presidente Donald Trump che, autorizzando la spesa, si è detto fiducioso che il nuovo X-Plane contribuirà all'apertura di un nuovo mercato per le aziende americane, con la possibilità di sfruttare i progressi della NASA anche per la progettazione di aerei commerciali più rapidi. "Saranno creati nuovi posti di lavoro e i tempi dei voli domestici saranno dimezzati", ha detto il Presidente degli Stati Uniti.

La NASA durante i test collaborerà con la Federal Aviation Administration e con la Civil Aviation Organization comunicando alle due agenzie i dati raccolti. L'obiettivo è quello di consentire una modifica delle attuali regolamentazioni che vietano la possibilità di voli commerciali ad una velocità supersonica.

FONTE: Space.com
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it