La NASA osserva dall'alto lo scioglimento del ghiaccio, non ci sono buone notizie

La NASA osserva dall'alto lo scioglimento del ghiaccio, non ci sono buone notizie
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Grazie alle osservazioni dei satelliti della NASA Ice, Cloud and Land Elevation (ICESat) e del suo successore ICESat-2, l'agenzia spaziale americana ha dimostrato che, mentre il ghiaccio è aumentato di una piccola quantità nell'Antartide orientale, l'Antartide occidentale ha perso una grande quantità di ghiaccio.

Lo studio ha rivelato che la calotta glaciale della Groenlandia ha perso una media di 200 gigatoni di ghiaccio all'anno mentre l'Antartide si attesta ad una media di 118 gigatoni di ghiaccio all'anno. Per essere chiari, un gigatone di ghiaccio può riempire 400.000 piscine olimpioniche. La perdita di ghiaccio combinata in Groenlandia e Antartide ha innalzato il livello del mare di 14 millimetri tra il 2003 e il 2019.

"Se guardi un ghiacciaio o una calotta glaciale per un mese o un anno, non imparerai molto su ciò che il clima ci sta facendo", afferma Ben Smith, un glaciologo dell'Università di Washington e autore principale di questo nuovo documento. "Ora abbiamo un arco di 16 anni tra ICESat e ICESat-2 e possiamo essere molto più fiduciosi che i cambiamenti che stiamo vedendo nel ghiaccio hanno a che fare con i cambiamenti a lungo termine del clima".

Gli scienziati di questo studio hanno anche sviluppato un nuovo modello per calcolare la densità tra le calotte glaciali, che ha permesso loro di calcolare la massa totale delle calotte e quindi la perdita totale della loro massa. ICESat-2, come il suo predecessore, è un altimetro laser: invia 10.000 impulsi di luce al secondo sulla Terra.

Grazie a questo studio sappiamo come il cambiamento climatico stia influenzando le calotte glaciali, che a loro volta influenzano il livello del mare.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
3