La NASA pensa a dei veicoli spaziali a propulsione nucleare per superare la Cina

La NASA pensa a dei veicoli spaziali a propulsione nucleare per superare la Cina
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Per essere competitivi contro le nazioni che stanno sviluppando in fretta il loro programma spaziale, come la Cina, la NASA ha bisogno di veicoli spaziali a propulsione nucleare. Questo è quello che hanno affermato gli esperti durante un dibattito del "Comitato per la scienza, lo spazio e la tecnologia" della Camera dei rappresentanti degli USA.

"I concorrenti strategici, inclusa la Cina, stanno investendo in modo aggressivo in un'ampia gamma di tecnologie spaziali, tra cui l'energia nucleare e la propulsione", ha dichiarato in udienza Bhavya Lal, consulente senior della NASA per il budget e le finanze. "Gli Stati Uniti devono muoversi velocemente in questa direzione".

Non è la prima volta che l'agenzia spaziale americana analizza la propulsione nucleare, soprattutto riguardo a un viaggio verso Marte. Esistono diversi tipi di propulsione nucleare da utilizzare all'interno della tecnologia spaziale: come la propulsione elettrica nucleare, dove l'energia termica di un reattore nucleare viene trasformata in energia elettrica, o la propulsione termica nucleare, dove i reattori riscaldano i propellenti (come l'idrogeno) e il gas della reazione crea una spinta.

Secondo l'ultima udienza, "se gli Stati Uniti sono seriamente intenzionati a guidare una missione umana su Marte, non abbiamo tempo da perdere", ha dichiarato infine il rappresentante degli Stati Uniti Don Beyer, che presiede il comitato. Ovviamente, se da una parte esistono vantaggi, dall'altra ci sono molti rischi associati alla propulsione nucleare (la NASA ha intenzione di usare il nucleare per le basi sulla Luna e su Marte).

Tuttavia, questi rischi sembrano essere "molto probabilmente risolvibili", secondo Roger M. Myers, co-presidente del Comitato.

FONTE: space
Quanto è interessante?
3