INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il lander InSight della NASA ha inviato al centro di controllo dell'Agenzia Spaziale Americana due registrazioni di altrettanti terremoti rilevati su Marte, che sono state immediatamente pubblicate sull'account ufficiale YouTube del JPL, con tanto di descrizione.

La NASA si riferisce a questi come suoni "peculiari", e li ha diffusi anche sotto forma di file audio da scaricare.

I dati sono stati acquisiti con uno strumento altamente sensibile chiamato Seismic Experiment for Interior Structure (SEIS), progettato per captare le vibrazioni. Tale strumento è stato sviluppato appositamente per rilevare ed ascoltare i terremoti marziani, che producono onde sismiche che vengono rilevate dal tool e forniscono ai ricercatori una panoramica dell'attività in corso sotto la superficie del pianeta.

La NASA sottolinea ancora una volta che SEIS è stato installato su Marte svariati mesi fa, e c'è voluto diverso tempo prima che iniziasse a registrare i primi terremoti. Degli oltre 100 eventi rilevati da SEIS, l'Agenzia Governativa Americana afferma che solo 21 sono terremoti.

La traccia audio del primo terremoto di Marte è stata pubblicata lo scorso mese di Aprile. Secondo il rapporto si sarebbe trattata di una scossa molto leggera, al punto che sulla Terra non sarebbe stata rilevata. Nonostante ciò però ha confermato che Marte è attivo dal punto di vista sismico.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
3