NASA: il robottino Curiosity scatta la prima foto a 360° su Marte

di

Il robottino Curiosity della NASA ha scattato una foto panoramica a 360° su Marte, che ha di fatto fornito all’agenzia spaziale americana la così detta “Monument Valley marziana”, simile a quella degli Stati Uniti, cioè composta da pianure costellate da torri rocciose.

La fotografia, scattata utilizzando la MastCam del robottino, è stata montata unendo una vastità di immagini scattate in una sorta di mosaico.
Secondo quanto si legge nel rapporto, le rocce presenti sulla colline sono abbastanza resistenti all’erosione del vento, il che favorirà la preservazione dell’aspetto originario. Il robottino si è preposto l’obiettivo di scalare le pendici del Monte Sharp, ovvero la montagna più grande del cratere che potrebbe permettere agli scienziati di ottenere ulteriori informazioni sulla storia del pianeta.

Quanto è interessante?
0